16/04/2024
Blog & Curiosità Cronaca Turismo

Bagno dell’acqua – U vagnu di l’akkua

Bagno dell’acqua – U vagnu di l’akkua

Denominato anche “Specchio di Venere”, questo bacino lacustre occupa il fondo di una depressione di origine calderica ed è alimentato sia da sorgenti termali collocate nel lato sud del lago, che dalle piogge. La presenza di microrganismi termofili, ossia resistenti alle elevate temperature sorgive dell’acqua termale, è fondamentale per la formazione del pregiato fango naturale di colore nero-verdastro che, grazie alla sua intensa concentrazione di zolfo, può essere utilizzato sulla pelle per fini estetici (scrub naturale).