14/07/2024
Salute

Lotta contro le microplastiche: 10 azioni per proteggere la nostra salute

microplastiche raccomandazioni simi

Le microplastiche sono ovunque: nell’acqua che beviamo, nei cibi che mangiamo e persino nell’aria che respiriamo. Ogni giorno, la ricerca scientifica scopre nuove prove dei danni che queste particelle invisibili possono infliggere alla nostra salute e all’ambiente. Di fronte a questo crescente pericolo, la Società Italiana di Medicina Interna (SIMI) ha rilasciato delle raccomandazioni che servono a prendere misure immediate e concrete per ridurre l’esposizione a questi particolari e dannosi derivati dei nostri rifiuti.

Ecco le dieci raccomandazioni dalla SIMI per combattere questa minaccia invisibile:

  1. Riduci il Consumo di Plastica Monouso: Scegli alternative riutilizzabili come bottiglie in acciaio inossidabile, contenitori di vetro e borse della spesa in tessuto.
  2. Preferisci Fibre Naturali: Nella scelta dei vestiti e dei tessuti, opta per materiali come cotone, lana, viscosa e canapa invece di sintetici che rilasciano microplastiche durante il lavaggio.
  3. Installa Filtri nelle Lavatrici: Questi dispositivi possono catturare le microplastiche rilasciate dai tessuti, proteggendo così il nostro sistema idrico.
  4. Evita Cosmetici con Microplastiche: Controlla gli ingredienti dei tuoi prodotti cosmetici e evita quelli che contengono polimeri insolubili come PE, PMMA, PET e PP.
  5. Bevi Acqua Filtrata: Investi in sistemi di filtrazione per eliminare microplastiche e altri contaminanti dall’acqua di rubinetto, oppure scegli l’acqua minerale in bottiglie di vetro.
  6. Minimizza l’Uso di Imballaggi di Plastica: Opta per alternative in vetro, acciaio inossidabile, silicone o sacchetti di carta per ridurre il rischio di contaminazione da microplastiche.
  7. Consuma Alimenti Freschi e Integrali: Questi alimenti sono meno probabili di contenere alte concentrazioni di microplastiche rispetto ai prodotti processati e confezionati.
  8. Supporta la Pesca Sostenibile: Acquista prodotti ittici da fonti sostenibili per ridurre il rischio di consumare pesce contaminato da microplastiche.
  9. Smaltisci Correttamente i Rifiuti: Separare e gettare la plastica nei contenitori designati aiuta a prevenire l’inquinamento ambientale e la contaminazione del cibo e dell’acqua.
  10. Diventa un Ambasciatore del Cambiamento: Dai l’esempio e sensibilizza amici e colleghi sugli effetti dannosi delle microplastiche per la salute e per l’ambiente.

Queste raccomandazioni non solo mirano a proteggere la salute individuale, ma anche a spingere verso un cambiamento collettivo essenziale per affrontare una delle sfide ambientali e sanitarie più pressanti del nostro tempo. Prendendo queste azioni, possiamo tutti contribuire a ridurre l’impatto delle microplastiche e salvaguardare la salute delle generazioni presenti e future.

Di Alessandro Sodano