22/06/2024
Economia

Coesione, FSC 2021-2027: firmato l’Accordo Governo-Regione

Fondi di coesione sicilia accordo

Il Governo italiano e la Regione Siciliana hanno firmato un accordo storico per lo sviluppo e la coesione territoriale, prevedendo l’assegnazione di 6,8 miliardi di euro dal Fondo di Sviluppo e Coesione (FSC) 2021-2027. Questi fondi saranno destinati a finanziare oltre 580 progetti strategici, focalizzati principalmente su dissesto idrogeologico, gestione dei rifiuti, risparmio energetico e risorse idriche. A questo investimento si aggiungono ulteriori 2,9 miliardi provenienti da altri enti locali e nazionali, portando l’investimento complessivo a circa 10 miliardi di euro.

Dettagli dell’Accordo

L’accordo è stato firmato al Teatro Massimo di Palermo alla presenza dei sindaci di tutta l’Isola e di autorità civili, religiose e militari. Tra i progetti finanziati vi sono:

  • Infrastrutture Critiche: Inclusi progetti come il ponte sullo stretto di Messina e la modernizzazione delle ferrovie.
  • Gestione dei Rifiuti e Risorse Idriche: Costruzione di nuovi impianti di termovalorizzazione e miglioramento della rete idrica.
  • Sviluppo Turistico e Culturale: Investimenti per valorizzare il patrimonio culturale e incrementare il turismo.

L’iniziativa fa parte del “Decreto Sud” e mira a ridurre le disparità economiche tra le diverse regioni italiane, promuovere la crescita economica sostenibile e creare nuove opportunità di lavoro. L’obiettivo è quello di migliorare la qualità della vita dei cittadini siciliani attraverso un rafforzamento delle infrastrutture, la promozione del turismo e lo sviluppo dell’industria dei servizi.

Durante la cerimonia di firma, il Presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, ha sottolineato l’importanza dell’accordo come passo fondamentale verso la riduzione del divario tra Nord e Sud Italia. Anche il Presidente della Regione Siciliana ha espresso ottimismo riguardo all’impatto positivo che questi investimenti avranno sulla regione, evidenziando l’impegno del governo regionale nel garantire una gestione efficace e trasparente dei fondi. L’intervento integrale del Poresidente del Consiglio è disponibile cliccando qui.

L’accordo rappresenta un’opportunità unica per la Sicilia di avanzare in termini di sviluppo infrastrutturale ed economico. La corretta implementazione dei progetti finanziati dal FSC potrebbe trasformare significativamente il panorama economico della regione, rendendola più competitiva e sostenibile nel lungo termine.

Foto di copertina: governo.it – Immagini messe a disposizione con licenza CC-BY-NC-SA 3.0 IT